Bonsai quando posso

Idee, Bonsai e Prebonsai

On the birch

Published by Matteo Ceriani under , , , , on 21:55

Prendendo spunto dalle considerazioni fatte l'altro giorno sulla betulla e in particolare sull'abbassamento dell'acido ho deciso di prendere in decidermi e di preparare l'ennesima margotta.
Partendo dal presupposto che la parte alta non mi serve ho inciso il tronco in quella zona e eseguito il solito trattamento.
Una volta rimossa la margotta potrò rifinire il taglio all'altezza migliore.
I rami di questa pianta portano le foglie molto lontane dal tronco, come ho già detto con la pinzatura e la concimazione sto tentando di stimolare la pianta a ricacciare più all'interno.
Ho sfruttato il momento per apporre un tirante al ramo basso dato che l'inclinazione iniziale è molto acuta rispetto al tronco.

Taking a cue from the considerations made the other day about the birch I decide to prepare another air layering.
Since I need to lower the apex I try a layering to take away a small plant from the top. When this will be ready I will define my apex cut.
Thi tree branches have leaves really far from the trunk so with manuring and pinching I'm trying to push the plant to produce more internal buds.
I also bend the lower branch with a wire because of its attack angle.





XXIII Mostra "Amici del Bonsai"

Published by Matteo Ceriani under , , on 14:21

Oggi ho avuto la possibilità di visitare la mostra del club "Amici del Bonsai" a Castellanza.
L'esposizione, realizzata con le piante degli iscritti, era piccola ma ben curata con una trentina di piante circa.
Essendo appassionato di caducifoglie ho particolarmente apprezzato la mostra in quanto ho potuto apprezzare dei bei esemplari di Carpino, dei crataegus in fiore, una betulla con un tronco contorto molto evocativo.
Anche delle belle conifere erano presenti e insieme ad esse piante che si incontrano meno spesso come edera e kiwi rosso.
Di seguito trovate le foto delle piante con alcune note.

Today I took a visit to the "Amici del Bonsai" exposition in Castellanza.
The exposure, small but good in quality, was made with members' plant and counted about 30 trees.
As you may kwon I prefer broadleaves so I was positively impressed by some of the plants, I appreciated the hornbeams, the hawtorns and an old birch with a really nice trunk.
There were also some good coniferous and some more rare to see species like red kiwi or an ivy tree.
Photo with some notes follow.



Nice Gingko mame




I like this old trunk Birch


Larix are always fascinating in this period


The red Kiwi

Bouganville colors cannot be reproduce with a pic




Nice flowering



Another crataegus, this time with pink flowers








This tall hornbeam was around a meter high



This Ivy shows so many different kind and shape of leaves








Two shots for the same plant

Minor works and updates

Published by Matteo Ceriani under on 10:32
È un periodo più tranquillo per le piante e io sto facendo solo piccoli interventi di manutenzione.
Soprattutto le nuove rinvasate sono lasciate libere di crescere (tranne qualche pinzatura su piante per natura vigorose come il frassino); le margotte sembrano mantenere una buona dose di umidità.
Quelle eseguite sul vecchio albicocco non penso riusciranno a sopravvivere ma é proprio la pianta che purtroppo sta morendo.
La betulla sta rispondendo benissimo alle pinzatura e grazie a una concimazione abbastanza sostenuta ci sono delle nuove gemme più arretrate. Ho anche deciso come impostare la pianta; quindi farò una margotta nella parte alta nei prossimi giorni tanto l'apice necessita di essere abbassato. Durante l'inverno, come a volte accade alle betulle, la pianta ha perso un ramo. Poco male in quanto sarebbe risultato proprio nella zona frontale.

Nei prossimi giorni conto di andare a una mostra bonsai nelle zone compatibilmente con gli altri impegni. Nel caso ci sarà il solito post fotografico.


Obviusly it's a quiter period for the plants and I'm doing only minor interventions.
This year repots are all free to grow (unless generous plant such as ash on which I've already started the pinching);
Layerings appear to be fine with a good amount of humidity. Apricot air layerings are suffering bit the problem is that the tree itself it's ill.
Long thing birch is responding very well to the pinchings this year and thaks to a rich feeding some bud is sprouting back on the branch.
I've also choose a style for it, so on the higher part I will prepare an air layering since the apex is going to be lower. During the winter the plants lost a branch (Sometimes happens on birches) but it was on the front of the plant so it isn't a big deal. 

Consistent with my commitments I would like to go to a nearby bonsai exposition. In case there will be the classic photo report.



Dry?

Published by Matteo Ceriani under , , on 19:31
Durante i vari rinvasi, compreso quello del boschetto misto, ho deciso di mettere assieme anche altri piccole composizioni. 
Un terzetto di acerini e un gruppetto (non si può definire boschetto ma servirà di base proprio per quello) di aceri e farnie. Non ho fatto foto ma mi rifarò.
Fino a ieri il gruppetto sembrava stare bene ma oggi mi ha riservato questa brutt sorpresa: alcune foglie secche e le altre con un strana colorazione, ricordano un fatto simile successo a delle betulle l'anno scorso.
Penso a un colpo di secco, oggi ho mantenuto sott'occhio le piante e le ho ben annaffiate. Vi terrò aggiornati.

As I was putting togheter the mixed forest I also prepared a couple of composition. One is a maple trio an the other is a group of maple and oaks (not a forest yet but it's a nice base for it).
I did not took pics but I will do it shortly
Long story short till yesterday the plants were fine but today I found the group leaves dry or with this weird color. They remind me of last year birches. I think they got a dry stroke. I keep an eye on them today and I watered them well. 
I'll keep you informed



Trying to save a memory

Published by Matteo Ceriani under , , , , , on 00:19

Altre tre margotte. Sono diverse dalle precedenti in quanto fatte su una pianta da giardino sia per il motivo della loro esecuzione.
Sono prese da piante del giardino dove sono cresciuto, e vorrei portarne un pezzo con me.
Le prime due sono di un albicocco che ad occhio avrà venticinque anni, questa pianta è sofferente da alcuni anni e si sta valutando la sua rimozione; per questo ho deciso di provare a salvare almeno un paio di rami.
La terza è un pero, avevo già fatto una margotta da questa pianta ma non era mai riuscita a sviluppare un apparato radicale sufficientemente forte e dopo un paio d'anni è morta.
Dato che avevo muschio, perlite e tutto l'occorrente ho deciso di riprovare.

Three new air layerings. Different from the ones in the previous post for a couple of reason.
In these cases I work on actual trees to obtain new material.
Second reason is a bit emotive since I layered plant from the garden where I grew up.
First two layerings are from an apricot tree that belong to the garden from 25 years.
The tree is suffering since a couple of year, maybe for the oldness so I decided to try to save two branches.
Third one is a pear. I've already tried an air layering on this plant which survived for a couple of years but it did never develop a reasonable root apparel.
As I had musk, perlite and everything I need I decided try again.






Three different ones

Published by Matteo Ceriani under , , , , , , , on 22:59

Un post molto veloce.
Ho eseguito tre margotte su piante di piccole dimensioni, l'idea è di sviluppare un apparato radicale adatto a formare un buon nebari.
Ho fatto i tagli tentando di sfruttare la maggiore larghezza possibile senza curarmi dell'inclinazione del tronco.
Ho utilizzato il muschio in prossimità del tronco e come riempimento agriperlite.
Nell'ordine Celtis, Robinia e Gelso.

Really quick,
Three ai layering on small plants, my intent is to have a better root structure for the nebari.
I did the cuttings in order to have the largest trunk diameter possible, not caring about the plant inclination.
I put musk nearby the trunk and I filled the bag with Perlite (it's the first time I use it).
Celtis, Locust tree and Mulberry.







 

Blog Archive

Followers