Bonsai quando posso

Idee, Bonsai e Prebonsai

Recent works

Published by Matteo Ceriani under , , , , , , , on 12:54

Il tempo è più clemente e io incomincio a lavorare in maniera più attiva sui bonsai.
Ho dato qualche veloce potata e pulizia delle cicatrici ad alcune piante nelle zone dove avevano bisogno.
Inoltre mi sono procurato tre piccole Picee Coniche da aggiungere al mio boschetto (ho messo in posizione alcuni rami col filo, ma mi sono dimenticato di fotografarlo), nelle foto si può vedere l'aspetto che potrebbe assumere. 
Ho rimosso il filo al pino mugo lavorato durante il concorso. Ho mantenuto i fili più grossi che danno la posizione ai rami principali mentre ho liberato tutti i secondari e i rami piccoli.
In alcuni punti il legno si è inciso ma non era quella la mia preoccupazione. Dato che la pianta è stata stressata molto e che a breve effettuerò il rinvaso vorrei che avesse la possibilità di recuperare senza le costrizioni date dal filo. Più avanti ripeterò l'operazione.
In maniera simile a quello che avevo fatto l'anno scorso ho preparato un piccolo boschetto misto. E' sicuramente più piccolo e ospita meno piante. Lo considero un punto di partenza su cui appoggiarmi per crearne uno più grande e corposo.
All'interno si trovano varie specie di fagus, carpinus, acer e quercus; più qualche piantina minore.

Weather is better, at last, so I can start with all the works.
I took a quick pruning on some of the plants and I worked on the cuttings to improve the quality of the recovery.
I've purchased three little picea albertiana plants, I need for my forest. In the pictures you can get an idea on how I want to place them. I also wired some of the branches in the forest to give them a better position, I forgot to take pictures about it (an truth to be said I'm not quite sure about the result).
I also removed the wire from the pinus mugo that I've worked in october. The plant has suffered from a huge strees and it need to be repotted, I prefer to do it withouth the wire on. Matter of fact it was starting to ruin the bark in some points. I only left on the plant bigger wires that keep the strongest branches in place.
As soon as I removed the wire the branches get back in thei position. But I prefer to work in this way.
I created a little forest (similar but smaller to the last year's one) with mixed species. Pot was so small so I cannot place so many trees. I'm not satisfied with it for now but I think it's a good starting point which can br improve with time and more trees. I used for it acer, fagus, carpinus, quercus and some minor leafings. 


With the three

Shape is gone
 

0 commenti:

Posta un commento

 

Blog Archive

Followers