Bonsai quando posso

Idee, Bonsai e Prebonsai

This weather is really going to make me out of my head

Published by Matteo Ceriani under , on 22:06

Come da titolo.
Il meteo è pazzo e mi fa impazzire. Come già scritto in un precedente post, quest'anno il freddo non si è fatto sentire. Sono solito riparare le piante in una zona meno fredda in inverno. E' il mio sottoscala, un locale che funge da serra fredda, illuminata da ampie finestre. Il problema è che quest'anno anche li fa "troppo" caldo. Molti di bonsai stanno già buttando: il melo, due zelkove, il larice e la pirachanta. Inoltre alcuni prebonsai come fico, castagno e salici. Ora dovrò valutare attentamente come procedere, non vorrei rischiare rinvasi affrettati rischiando poi una gelata tardiva... 
Un altro problema è che alcune delle piante che vorrei mettere nel bosco misto sono molto più avanti di altre: salici e castagno già attive e faggi, querce e aceri no. Ora sposterò queste ultime in zone più "calde" per tentare di ristabilire un equilibrio in vista della posa in vaso.

As the title says the weather is really making me mad. I've already wrote about the crazy weather in a previous post. This year (at least where i live) the real cold is not arrived. In winter time i usually put my bonsai and prebonsai in a sort of "cold greenhouse". A very lighted place sheltered from the freezing cold. Problem is that this year this place is warmer than the usual. So many of the bonsai (apple, two zelkovas, a larix and the pirachanta) and some prebonsai (fig, chestnut tree and willows) are sprouting. I don't know what to do right now; repottin could be a risky thing because a late freeze could arrive.
Another issue is for the mixed forest i want to create: willows and chestnut trees are already awake and beech, maples and oak are not, now i will move these trees in a warmer zone hoping to "wake" them on.

0 commenti:

Posta un commento

 

Blog Archive

Followers